fbpx
News

Ormai lo conosciamo tutti, con il decreto rilancio è diventato il protagonista indiscusso nell’attività di numerose imprese, a Parma e in tutta Italia. Naturalmente stiamo parlando del Superbonus 110%.

Oggi approfondiamo un tema molto importante che spesso però viene confuso: la differenza tra gli interventi trainanti e gli interventi trainati.

Innanzitutto è bene ricordare che il Superbonus è una detrazione fiscale pari al 110% delle spese sostenute per interventi destinati alla riqualificazione energetica e/o antisismica degli immobili esistenti; in base alle priorità dettate dalla norma, distinguiamo interventi trainanti, così chiamati perché necessari per accedere al bonus fiscale, e interventi trainati, perché se eseguiti congiuntamente ai primi concorrono ad ottenere un miglioramento prestazionale dell’intervento complessivo e danno accesso ai medesimi benefici di detrazione.

Per quanto riguarda entrambe le tipologie, gli interventi possono essere realizzati:

  • su parti comuni di edifici residenziali in condominio;
  • su edifici residenziali unifamiliari e pertinenze;
  • su unità immobiliari residenziali indipendenti e con uno o più accessi autonomi.

Interventi trainanti e trainati: quali sono

Tra gli interventi trainanti troviamo quelli riguardanti l’isolamento termico di superfici opache
verticali, orizzontali e inclinate che interessano l’involucro degli edifici, inclusi gli unifamiliari, con
un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’immobile.

Troviamo poi quelli relativi alla sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento e la fornitura di acqua calda sanitaria; e gli interventi antisismici e di riduzione del rischio sismico.

Tra i principali interventi trainati invece, sempre nell’ambito dell’efficientamento energetico, troviamo la sostituzione dei serramenti esterni e degli oscuramenti, l’installazione di impianti fotovoltaici connessi alla rete elettrica, di batterie di accumulo e di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.

Se vuoi maggiori informazioni su questi temi e sul superbonus 110% a Parma, contattaci adesso. Sapremo fornirti tutte le indicazioni necessarie.