Ristrutturazione, riqualificazione energetica e cappotto termico in edificio d’epoca a Parma

CONTATTACI

01/06. Il fabbricato esistente, una palazzina d’epoca caratterizzata da alcuni elementi qualitativi (decori, modanature, cornici, ampie superfici finestrate) ma resa piuttosto anonima dal colore delle facciate e dalla fatiscneza del suo interno. Struttura del tetto compromessa e strutture murarie portanti inadatte a ricevere un progetto di trasformazione di grande impatto. Si sono resi necessari: la sostituzione completa del tetto e numerosi consolidamenti integrativi interni.

07/12. Numerosi gli interventi con valenza struttuale: nuove fondazioni per l’ampliamento della villa bifamiliare sul retro, introduzione di nuove travi di fondazione nel piano interrato, nuove murature armate e ancoraggio di tutti i solai con travi rompitratta e massetti armati.

ristrutturazione - fase lavori - 4

13. Il tetto è stato demolito, rimosso e sostituito con nuova struttura in travi di legno lamellare ancorate ad un cordolo in cemento armato perimetrale di coronamento

14/18. La nuova distribuzione impiantistica è stata protetta da un getto di alleggerito. Le nuove dotazioni impiantistiche: ventilazione meccanica controllata centralizzata, caldaie a condensazione, pannelli solari a tetto e pannelli radianti a pavimento, impianto di raffrescamento e deumidificazione, imipanto di addolcimento

Cappotto termico - mura interne - 2
Cappotto termico - mura interne - 1

19/20. La coibentazione termica dell’involucro è stata realizzata mediante un cappotto termico interno in stiferite ad altissime prestazioni di conducibilità. Questa tecnica ha permesso di conservare inalterate le caratteristiche tipologiche e decorative di grande pregio delle facciate.

ristrutturazione e riqualificazione energetica - fase lavori - 2

21. Installazione di nuovo impianto ascensore con cabina e vano vetrati, per l’abbattimento delle barriere architettoniche

22/27. L’edificio al termine dei lavori. E’ evidente la valorizzazione degli elementi di pregio storico architettonico ben conservati. Un blocco di servizio collega l’edifico storico al nuovo ampliamento sul retro che contiene le due abitazioni in bifamiliare. Questo blocco contiene i box al piano seminterrato ma diventa un terrazzo pensile seminato a verde per l’unità del piano rialzato.

DETTAGLI DEL PROGETTO

Ubicazione:

Viale Rustici, Parma

Dimensioni:

600 mq abitativi nell'edificio principale

360 mq di superfici condominiali e distributive

340 mq di ampliamento (villa bifamiliare)

Tecnologia costruttiva:

Consolidamento strutturale in cemento armato
Efficientamento energetico con cappotto interno in stiferite
Nuova copertura in travi di legno lamellare rifacimento impiantistico complessivo con VMC/deumidificazione e pannelli radianti a pavimento

Cosa aspetti? Contattaci per un preventivo completo della tua nuova casa in legno.